...
Ricevi le ultime recensioni e guide tecnologiche per la casa intelligente. Ti aiuteremo ad acquistare, connetterti e utilizzare Alexa (o Google Assistant) e alcuni dei marchi più noti di oggi per creare lo spazio abitativo perfetto con una suite completa di funzionalità intelligenti!

La casa intelligente del benessere sta arrivando: ecco cosa significa

2

Ciò di cui hanno davvero bisogno i gadget per la casa intelligente è un manuale per gli umani. Perché ancora non ci conoscono molto bene.

Che si tratti di un progetto del MIT che misura l'andatura di una persona quando cammina e di come ciò sia correlato alla sua salute generale, o di un altro progetto del MIT che può localizzare il tuo corpo in una stanza, anche attraverso un muro, la ricerca è davvero in corso per iniziare a costruire la casa intelligente del benessere .

Certo, coinvolgerà un intero gruppo di sensori e le startup stanno già sperimentando combinazioni di questi e modi per visualizzare questi dati e renderli utili. E il monitoraggio della tecnologia sanitaria connessa a casa sta facendo passi da gigante, con schemi di artisti del calibro del NHS.

Eppure, è più di questo. Il nuovo hub per la casa intelligente di Andy Rubin, Essential Home e il suo sistema operativo Ambient, promettono di conoscere il layout delle nostre case e tutti i tipi di informazioni sui suoi occupanti, il tutto mentre questi dati vengono elaborati e archiviati localmente per gestire la privacy (l'importanza di questo è non a caso, la privacy è fondamentale per tutta questa idea).

Abbiamo pensato che avremmo dovuto aspettare un po' prima che il concetto di casa intelligente del benessere diventasse più pronunciato, ma stiamo già iniziando a vedere segni di vita nell'idea. Ecco cosa significa effettivamente e dove potrebbe andare dopo.

Inizia con il sonno

Come la maggior parte delle buone imprese, la casa intelligente del benessere inizia con il sonno. Questo è il primo vantaggio reale e tangibile che le aziende tecnologiche possono attribuire a questi sensori e ai dati che creano. (Le bilance intelligenti sono un altro ponte interessante per portarci alla casa intelligente del benessere).

Alcuni dispositivi sono in grado di tracciare una quantità folle di dati come gli effetti del rumore ambientale, della luce e della temperatura, della luce UV, dell'anidride carbonica, della pressione barometrica, della temperatura della luce e dei composti organici volatili (qualunque essi siano).

Forse eccessivo, ma i primi utenti sceglieranno ogni giorno un elenco di specifiche bello e lungo rispetto a uno più breve e più inizi a considerare il tuo ambiente, più c'è da considerare. Se volessi davvero spingere queste cose, potresti dire che stiamo camminando per le nostre case come zombi che non hanno idea di cosa stia succedendo intorno a noi. I sensori per il benessere della casa intelligente possono essere gli occhiali per la visione notturna di cui abbiamo bisogno per vedere la vera immagine.

La casa intelligente del benessere sta arrivando: ecco cosa significa

E puoi vedere l'appello, in particolare per le famiglie con bambini piccoli, diciamo. Il sé quantificato torna a casa. Per fermare il costante agitarsi, però, i migliori sistemi "funzioneranno e basta", per prendere in prestito una frase. Certo potresti mostrarmi una percentuale e un avviso sulla qualità dell'aria, ma preferirei che tu facessi qualcosa al riguardo.

Non sono solo le startup tecnologiche del sonno di cui non hai mai sentito parlare. I grandi nomi non hanno ancora integrato questi sensori, ma aspettano solo la prossima generazione di hub per la casa intelligente. Per quanto riguarda la casa intelligente, abbiamo già uno degli ultimi dispositivi di Netatmo, un'azienda francese che vende anche cose come un'elegante telecamera di sicurezza intelligente con riconoscimento facciale. L'Healthy Home Coach da £ 89,95 è sull'Apple Store, poiché è compatibile con HomeKit ed è progettato per qualsiasi stanza della casa, non solo per la camera da letto. Utilizza quattro sensori per tracciare tutti i tipi di metriche come temperatura, qualità dell'aria, umidità e livelli di rumore nella tua casa.

L'idea è che tu tocchi la parte superiore – o chieda a Siri – per ottenere un aggiornamento sullo "stato di salute" della stanza, come lo chiama Netatmo, o semplicemente imposti l'Home Coach per avvisare il tuo telefono quando dovresti accendere un umidificatore o off, ad esempio, per chi soffre di asma o allergie.

Il sonno è menzionato nella vendita, in particolare per quanto riguarda il rumore ambientale, ma non è l'unico motivo per cui potresti essere interessato, Netatmo cita tutti, dagli adolescenti studiosi ai bambini sudati (e i loro genitori) come persone che potrebbero trarre vantaggio dal tracciare e modificare la loro casa ambiente di più. Aspettatevi di vedere molto di più da dove proviene.

La casa intelligente del benessere sta arrivando: ecco cosa significa

Auto connessa + casa intelligente = questo è un bingo

E pensa: forse i dispositivi indossabili che pretendono di misurare qualcosa di tangibile nel nostro stile di vita sarebbero molto più utili se fossero sincronizzati con le nostre case (e uffici, ecc.). Quindi dispositivi come Lys, un sensore di luce a clip, tengono traccia di quanta luce intensa ricevi al mattino e quanta luce blu la sera, insieme a come ciò potrebbe influenzare i tuoi ritmi circadiani. Nei test, viene utilizzato in tandem con speciali luci intelligenti: perché non collegare le luci in stile Philips Hue esistenti per darci ciò che i nostri corpi bramano e di cui hanno bisogno?

Resta con me perché qui divento un po' futuristico, ma ci sono diversi modi in cui i dispositivi indossabili e la casa intelligente potrebbero lavorare insieme nei prossimi cinque anni. Per me, personalmente, al momento sto usando i colliri, dato che i miei occhi sono secchi per aver indossato troppo le lenti a contatto. Sia il mio tempo trascorso a fissare un computer che l'aria condizionata in ufficio stanno senza dubbio contribuendo a questo: sarebbe fantastico avere un sistema a casa che monitorasse sia la mia salute, in questo caso i miei occhi, (magari lenti a contatto intelligenti o occhiali intelligenti) come così come i fattori intorno a me che stanno influenzando detta salute.

Uso già il software f.lux per riscaldare la luce sul mio MacBook poche ore prima di andare a dormire, ma diventa fastidioso quando decido di guardare un po' di Netflix. Perché il mio ambiente – luce dello schermo, temperatura, finestre, persiane, umidità ecc. ecc. – non dovrebbe adattarsi costantemente a ciò di cui ho bisogno?

Naturalmente, in ufficio – e in una certa misura nelle case famiglia – è un quadro diverso in quanto ci sono molti corpi e uno spazio comune, ma forse questo tipo di dati potrebbe informare i layout degli uffici che smettono di litigare sulla temperatura delle stanze e sul rumore. O almeno le camere da letto dei singoli potrebbero essere un rifugio sicuro che è "giusto" per loro.

Quello che sta succedendo con la famiglia Amazon Echo e Google Home, e il resto, è che gli assistenti AI in casa stanno imparando a conoscere le nostre menti, le nostre abitudini, le nostre domande e i nostri orari di lavoro. Ma non sanno ancora molto del resto di noi. Per Alexa, siamo solo voci inanimate e fluttuanti piuttosto che corpi che respirano, sudano e starnutiscono. Non per molto tempo.

Ti piace l'idea di una casa intelligente che si prende cura di te in background? O suona un po' inquietante e preferiresti semplicemente parlare di meteo e sport con un assistente AI? Fateci sapere nei commenti.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More