Ricevi le ultime recensioni e guide tecnologiche per la casa intelligente. Ti aiuteremo ad acquistare, connetterti e utilizzare Alexa (o Google Assistant) e alcuni dei marchi più noti di oggi per creare lo spazio abitativo perfetto con una suite completa di funzionalità intelligenti!

I migliori altoparlanti AirPlay 2: i migliori altoparlanti collegati a Apple e iPhone

76

Se stai cercando uno dei migliori altoparlanti Apple AirPlay, per lavorare con te iPhone, iPad, Mac, Apple TV o HomePod, allora sei nel posto giusto.

Sono passati alcuni anni da quando l'AirPlay 2 di Apple è finalmente diventato realtà, ma è lecito affermare che molti consumatori sono ancora quasi in lacrime di gratitudine.

Infine, Apple ha creato un metodo praticabile per ottenere alcune funzionalità wireless per tutta la casa, multi-room, da un'intera serie di altoparlanti, TV e simili.

Il 2022 potrebbe essere l'anno in cui il sistema multi-room di Apple farà finalmente cadere il potente Sonos?

AirPlay è la tecnologia di streaming proprietaria di Apple, che consente di trasmettere musica in modalità wireless da un dispositivo Apple a dispositivi compatibili con AirPlay tramite Wi-Fi. Il grande vantaggio di AirPlay 2 è l'audio multi-room, quindi puoi trasmettere a più altoparlanti contemporaneamente. Gli abbonati a Apple Music possono persino riprodurre musica diversa su altoparlanti diversi.

Ci è voluto un po' di tempo prima che AirPlay 2 diventasse un prodotto di pochi produttori di terze parti. Ma ora artisti del calibro di Sonos, Kef, Marshall e B&W sono a bordo, l'ubiquità non è poi così lontana.

Tieni presente, tuttavia, che mentre molti prodotti sono stati aggiornati ad AirPlay 2 tramite aggiornamenti software via etere, non tutti i vecchi altoparlanti wireless sono stati invitati alla festa AirPlay.

Qui, abbiamo raccolto i migliori altoparlanti AirPlay da libbra per libbra sul mercato. Se vuoi unire una qualità audio eccezionale a una comodità assoluta, in tutta la casa, continua a leggere.


I migliori altoparlanti AirPlay 2

Ecco la nostra selezione delle migliori opzioni attuali quando si considerano gli altoparlanti AirPlay 2:

I migliori altoparlanti AirPlay 2: i migliori altoparlanti collegati a Apple e iPhone

Apple HomePod Mini

Acquista ora: apple.com | $ 99

Se mai è nato un altoparlante per AirPlay 2, lo smart speaker HomePod di Apple lo è stato… anche se Apple ha preso la decisione di interrompere il suo smart speaker di punta a metà del 2021.

La buona notizia è che l' HomePod Mini, pur non essendo alla pari dal punto di vista audio con il suo fratello maggiore, offre un ottimo gateway per una configurazione musicale multi-room AirPlay.

Oltre ad essere un altoparlante intelligente incentrato sulla musica, l'HomePod Mini ha anche funzionalità avanzate per la casa intelligente. Può funzionare come hub HomeKit e, in un notevole impulso per gli utenti di HomeKit, include anche una radio Thread.

Sebbene il Mini non raggiunga le altezze vertiginose dell'HomePod originale per la qualità del suono (e nemmeno dovrebbe farlo con un prezzo di $ 99), è un altoparlante intelligente che, a differenza delle varianti di dimensioni simili di Google e Amazon, può essere utilizzato per molto più che assistenza digitale e controlli domestici intelligenti.

L'HomePod Mini ha anche Siri integrato, a differenza di qualsiasi altro oratore in questo elenco. Sebbene l'assistente assuma un ruolo di supporto al suono, Siri può essere un DJ competente (o "musicologo", come insiste Apple) purché tu abbia un abbonamento Apple Music.

Oppure chiedi semplicemente a Siri di riprodurre musica su uno qualsiasi degli altri HomePod della tua casa, o chiedi all'assistente di saltare la traccia, alzare il volume o qualsiasi altra istruzione pratica per cui non vuoi usare le mani. Siri svolge anche i soliti compiti intelligenti, sia che si tratti di controllare la tua tecnologia connessa a HomeKit o di fornire il tuo ultimo briefing di notizie.

Dove sia Siri che lo stesso HomePod sono piuttosto meno utili è quando esci dalla bolla di Apple Music.

AirPlay 2 significa che puoi riprodurre in streaming qualsiasi cosa tu stia riproducendo sul tuo dispositivo Apple, indipendentemente dal servizio di streaming da cui proviene, ma Siri eccelle davvero con quello di Apple.

I migliori altoparlanti AirPlay 2: i migliori altoparlanti collegati a Apple e iPhone

Sonos One

Acquista ora: sonos.com | $ 219

Un altro grande oratore intelligente, quando Sonos ha lanciato il suo primo altoparlante a comando vocale, il punto di discussione principale (gioco di parole) era Amazon Alexa integrato. Ma con AirPlay 2 ora a bordo, anche l'assistente vocale Siri può venire alla festa.

All'interno del One (che assomiglia a quasi tutti i diffusori Sonos che l'hanno preceduto) ci sono una coppia di amplificatori in classe D, uno per alimentare il singolo tweeter e uno per pilotare il driver mid/bass. Il suono può essere perfezionato utilizzando Sonos Trueplay, il software di calibrazione discreto che adatta il suono di Sonos alla stanza in cui si trova, quindi i bassi dovrebbero rimanere controllati e la gamma media piacevole e pulita. Anche i bassi e gli acuti possono essere regolati manualmente, nel caso in cui non ti fidi di un processo automatizzato.

Il Sonos One suona come il prodotto di un'azienda che sa esattamente cosa sta facendo. Sonos rimane il marchio preminente nell'audio wireless e/o multi-room e One aggiunge semplicemente uno strato di Alexa al modello Sonos Play:1. E questo è un oratore che è stato uno dei preferiti in tutto il mondo per un bel po' di tempo.

Riproduci un po' di musica tramite AirPlay 2 e puoi utilizzare Alexa per mettere in pausa, saltare una traccia o persino chiedere cosa sta riproducendo. UN

nd AirPlay 2 funziona su una serie di altoparlanti Sonos, quindi se possiedi uno degli altoparlanti Sonos più recenti, o anche Play: 5 o Playbase di seconda generazione, hai un sistema predisposto per AirPlay 2. Anche gli altoparlanti Sonos più vecchi possono essere collegati ai fratelli compatibili con AirPlay 2 se si trovano sulla stessa rete.

Dato l'aspetto, non sorprende che ci siano stati molti confronti e contrasti tra Sonos One e l'Apple HomePod (fuori produzione). Pensiamo che Sonos abbia un aspetto un po' migliore: può facilmente scivolare su uno scaffale e fare la parte giusta. Ed è anche un piccolo altoparlante dal suono eccezionale.

I migliori altoparlanti AirPlay 2: i migliori altoparlanti collegati a Apple e iPhone

Naim Mu-so 2a generazione

Acquista ora: naimaudio.com | $ 1.599

Il Mu-so originale dell'azienda britannica di hi-fi Naim era una potenza assoluta, con un palcoscenico spalancato e bassi molto seri. Oh, abbiamo sghignazzato per il prezzo, ma quello era l'unico grande svantaggio di un altoparlante wireless altrimenti di livello mondiale. Quindi, come puoi migliorarlo quando arriva il momento della seconda iterazione?

È probabile che il design divida l'opinione più del suono, perché a) l'altoparlante Naim è enorme e pesante al punto che non vorrai spostarlo quando avrai trovato una casa, e b) sembra praticamente identico a il prodotto che sostituisce. La griglia nera è standard, ma puoi buttare ancora più soldi a nome e ottenere un'alternativa "terracotta", "oliva" o "pavone" per un po ‘più di brio.

In cima ci sono pulsanti sensibili al tocco e una rotellina di controllo piacevolmente tattile e, in modo univoco, questo altoparlante AirPlay 2 viene fornito con un telecomando. C'è anche l'app per smartphone Mu-so, ma non è buona come dovrebbe essere: fa il suo lavoro, ma la configurazione iniziale (ad esempio) potrebbe essere molto più semplice.

Il prezzo sarà ancora più divisivo. Di conseguenza è il diffusore più costoso in questa lista, ma poi il Naim compete in una categoria completamente diversa dal resto dei diffusori qui.

Dopotutto, non vorrai sprecare tutti quei soldi per un altoparlante che non suona bene. E abbastanza sicuro, il Mu-so 2 suona fondamentalmente alla grande. Può gestire file audio digitali fino allo standard 32bit/384kHz (downscaling a un piuttosto eccentrico 24bt/88.2kHz) per i fanatici dell'alta risoluzione: utenti FLAC e abbonati TIDAL, ti stiamo guardando in particolare.

Giudicato esclusivamente in base alla qualità audio, è senza dubbio il miglior diffusore in questa lista – e con i metodi Bluetooth, ottico digitale, USB e analogico da 3,5 mm per portare la musica nel Naim, non mancano nemmeno le strutture. Usa l'ingresso HDMI ARC per farlo funzionare come una soundbar. Usa Spotify Connect per uno streaming super conveniente. E, naturalmente, AirPlay 2 funziona a meraviglia.

I migliori altoparlanti AirPlay 2: i migliori altoparlanti collegati a Apple e iPhone

Sonos Beam (2a generazione)

Acquista ora: Amazon, sonos.com | $439

Un paio di anni fa Sonos ha lanciato una soundbar intelligente di livello superiore che non è più grande della maggior parte dei televisori con cui è progettata per funzionare e, alla fine del 2021, ha rinnovato il design con Sonos Beam di seconda generazione.

Sia il Beam originale che il Beam 2 sono fantastiche opzioni AirPlay e, come accennato, possono persino portare i tuoi vecchi altoparlanti Sonos a scalciare e urlare in una configurazione AirPlay 2.

Il Beam è carino e compatto (è largo 65 cm), quindi si adatta perfettamente alla maggior parte dei televisori e, sebbene non sia economico (quando Sonos è mai stato economico?) Ha un valore migliore rispetto, ad esempio, al Sonos Arc.

Ha Alexa e Google Assistant integrati, proprio come Sonos One, e (ovviamente, come è in questa guida) ha AirPlay 2 per l'avvio. Quindi, una volta avviato lo streaming di musica tramite AirPlay 2, puoi utilizzare Alexa o Google per controllare la riproduzione, anche se la colonna sonora di musica o film è assolutamente a tutto volume.

Come suona? Bene, prima di tutto devi tenere presente che Beam è stato progettato principalmente per assistere con l'audio della TV: ecco perché Sonos è stato così desideroso di racchiudere quanta più tecnologia possibile al suo interno.

Vanta quattro driver medio/bassi da pista e tre radiatori passivi per bassi aggiuntivi, tutti guidati da cinque blocchi di amplificazione di classe D.

Tuttavia, Sonos ha installato un'elaborazione molto più potente e più rapida rispetto a prima. Ed è così che intende fornire un'altezza, oltre che una larghezza, in stile Atmos al suono della Gen 2, mediante l'elaborazione del suono digitale, piuttosto che (come con l'Arc più grande e più costoso) avere driver inclinati verso l'alto e verso l'esterno per eseguire il attività commerciale.

Non c'è un subwoofer qui, ed è giusto dire che Sonos Beam è leggermente inferiore all'estensione e alla definizione dei bassi, ma il Beam può essere facilmente potenziato con altoparlanti aggiuntivi della gamma Sonos.

Quindi, anche se si adatta perfettamente al conto per quanto riguarda la comodità di AirPlay 2 e il suono del cinema, non è il primo oratore a cui dovresti pensare se la riproduzione di musica premium è il tuo obiettivo.

I migliori altoparlanti AirPlay 2: i migliori altoparlanti collegati a Apple e iPhone

Cuneo di formazione Bowers & Wilkins

Acquista ora: bowerswilkins.com | $ 899,99

E ora, come si diceva, per qualcosa di completamente diverso. L'ultima incursione di Bowers & Wilkins nel mondo dell'audio wireless multi-room ha un buon numero di elementi nella gamma, ma il prodotto eccezionale della serie Formation, per una serie di ragioni, è il Wedge.

La forma ferocemente ellittica consente all'array di altoparlanti a cinque driver di creare un'immagine stereo convincente da un singolo involucro – inoltre, ovviamente, fa sembrare il B&W un po' come un paralume di fascia alta. Sotto quella griglia sagomata a coste a tutta larghezza ci sono due tweeter, due driver midrange FST e un woofer centrale: sono alimentati da un totale di 240 watt, il che rende il Wedge abbastanza potente per la maggior parte delle applicazioni del mondo reale.

In termini di connessioni fisiche, Wedge ha solo una presa Ethernet, tutto il resto avviene in modalità wireless. Oltre alla compatibilità AirPlay 2, il B&W ha la ricezione Bluetooth aptX HD, Spotify Connect ed è Roon Ready, quindi ci sono opzioni qui per tutti, dall'utente occasionale alla testata hi-fi ad alta risoluzione.

Per quanto riguarda le prestazioni audio, tutto il duro lavoro di Bowers & Wilkins ha dato i suoi frutti, e in un certo senso. Il suono è distribuito in lungo e in largo, senza mai diventare vago o mal focalizzato, e c'è abbastanza potenza alla spina per riempire di suono anche spazi domestici abbastanza grandi. I livelli di dettaglio sono alti, c'è un'ampia profondità ed estensione dei bassi e quei cinque driver funzionano in modo molto comprensivo: c'è un'unità e un equilibrio nella presentazione del Wedge che non è affatto scontato in prodotti di questo tipo.

Tuttavia, qui "questo tipo" è una descrizione un po' ridondante. Il Formation Wedge può avere tutte le funzionalità di qualsiasi altro altoparlante wireless ragionevolmente costoso, ma fa un'affermazione estetica così forte – specialmente nella finitura argento / bianco – che è possibile che alcune persone lo compreranno solo per l'aspetto. Fortunatamente, la qualità audio non deluderà.

I migliori altoparlanti AirPlay 2: i migliori altoparlanti collegati a Apple e iPhone

Cornice Sinfonica Ikea

Acquista ora: Ikea | Da $ 99

Gli altoparlanti Symfonisk di Ikea mettono la tecnologia del suono Sonos all'interno dei mobili costruiti da Ikea. La gamma si adatta tanto al tuo arredamento quanto alla qualità del suono, con diffusori Symfonisk sia da scaffale che da tavolo già disponibili.

Per il 2021, il gigante del mobile ha presentato la cornice Sonos Ikea Symfonisk con altoparlante Wi-Fi, progettata per essere appesa o appoggiata al muro.

Attualmente è possibile acquistare la cornice Symfonisk in due colori: bianco e nero e Ikea ha in programma di rilasciare una serie di nuove cornici nel 2022.

Sarai in grado di estrarre quella vecchia e inserire la nuova immagine, dando all'oratore un nuovo aspetto. Man mano che questi diventano disponibili, l'oratore dovrebbe fare appello a un pubblico più ampio.

Mentre c'è il marchio Ikea davanti e al centro, la configurazione e il controllo sono gli stessi di qualsiasi altro diffusore Sonos. Una volta che l'altoparlante è acceso, basta avviare l' app Sonos S2, che rileverà automaticamente il Frame.

Puoi riprodurre musica su di esso individualmente da uno qualsiasi dei servizi supportati (Spotify, Apple Music, Tidal e così via) o raggruppare questo altoparlante con altri.

Inoltre, ottieni il supporto AirPlay 2, quindi puoi trasmettere l'audio dai tuoi dispositivi Apple direttamente all'altoparlante senza nemmeno dover toccare l'app Sonos.

Puoi persino utilizzare Sonos Trueplay, che utilizza il microfono del tuo telefono per ottimizzare l'uscita audio dell'altoparlante, personalizzando l'audio per adattarlo perfettamente alla tua stanza.

I migliori altoparlanti AirPlay 2: i migliori altoparlanti collegati a Apple e iPhone

KEF LSX

Acquista ora: kef.com | $ 1.249,99

Molti dei diffusori in questo elenco fanno molto per la loro capacità di produrre un "vero" suono stereo. Non possono, ovviamente – anche se ricevono informazioni stereo, e anche se le trasmettono in modo piacevole e ampio, provengono comunque da un'unica fonte. No, per un "vero" suono stereo hai bisogno di due altoparlanti. Oh, ciao KEF.

Riducendo efficacemente i suoi brillanti altoparlanti wireless LS50 e sfruttando la funzionalità (LSX supporta aptX Bluetooth, AirPlay 2, Spotify Connect e Tidal immediatamente fuori dalla scatola), lo specialista degli altoparlanti KEF è riuscito a fornire un paio di altoparlanti stereo che riescono a essere il più utile e discreto come qualsiasi altro diffusore singolo in questa lista. Più discreto, infatti, quando si guardano le alternative Bowers & WIlkins e Naim.

I piccoli armadietti sono disponibili in una scelta di cinque raffinate finiture. Ogni altoparlante LSX è dotato della tecnologia di driver Uni-Q su misura di KEF, in cui un tweeter a cupola in alluminio da 19 mm si trova nella gola di un driver medio/basso in lega da 115 mm. A bordo sono presenti un totale di 200 watt di potenza di classe D. E, naturalmente, il fatto che si tratti di una coppia stereo rende il loro posizionamento per un suono ottimale un po' più eccitante rispetto al semplice posizionamento di un altoparlante su uno scaffale.

E il suono prodotto dall'LSX è assolutamente in linea con i decenni di eredità di KEF. Morbide e corpose, ma allo stesso tempo abili e dettagliate, queste piccole scatole sono capaci di variazioni di scala e dinamiche francamente improbabili. Sono incisivi, sono raffinati, sono attenti ai minimi dettagli… e, naturalmente, sono in grado di offrire un'impressione di suono stereo molto più convincente rispetto a qualsiasi altro diffusore in questo elenco.

Ignora quanto sia incredibile configurarli (l'app KEF non è l'idea di nessuno di un articolo finito) e concentrati invece sui risultati.

I migliori altoparlanti AirPlay 2: i migliori altoparlanti collegati a Apple e iPhone

Voce di Marshall Uxbridge

Acquista ora: marshallheadphones.com | $ 199

Un'opzione economica decente, l'ultimo (e più piccolo) altoparlante intelligente Marshall è andato in diretta nel 2020 con un prezzo rivale di Sonos One.

Progettato per assomigliare agli amplificatori iconici dell'azienda, il Marshall Uxbridge Voice non ha il rivestimento in vinile del marchio dei suoi fratelli più costosi; invece è una finitura liscia accanto a quel familiare tasto sale e pepe, con il logo Marshall davanti e al centro.

In alto ci sono tre rocker per personalizzare fisicamente il suono: volume, bassi e alti e puoi anche modificare ulteriormente usando l'utile, anche se un po ‘di base, app Marshall Voice.

Una volta che hai sincronizzato tutto, puoi utilizzare una vasta gamma di opzioni di streaming wireless. L'altoparlante stesso è Bluetooth, come accennato (4.2 se ti stai chiedendo) ed è compatibile sia con Apple AirPlay 2 che con Spotify Connect. La versione dell'Assistente Google offre anche Chromecast.

Con Alexa, hai una vasta gamma di servizi di streaming a cui puoi attingere come Spotify, Deezer, Amazon Music, Apple Music, Tidal, TuneIn, SiriusXM, Gimme e molti altri.

Nel complesso, trattandosi di un diffusore destinato a cucine e camere da letto, la qualità del suono è buona. L'unico grande cavillo è quando lo porti ovunque al di sopra di circa il 60% di volume.

Può diventare rumoroso ma diventa anche un po' disordinato e forse anche un po' distorto. I bassi sono presenti, soprattutto se si utilizza un equalizzatore preimpostato pertinente, ma oscurano gli alti a volumi elevati.

I migliori altoparlanti AirPlay 2: i migliori altoparlanti collegati a Apple e iPhone

Audio Pro G10

Acquista ora: audiopro.com | € 225

La prima pugnalata dello specialista audio svedese Audio Pro nel mercato degli altoparlanti intelligenti è il G10; che non solo è abilitato per AirPlay 2, ma include anche Google Assistant, Chromecast e Bluetooth. (Una versione non Google Assistant, che ha lo stesso aspetto, si chiama A10 ed è un po' più economica).

Un diffusore da scaffale super elegante, il G10 è avvolto in un tessuto intrecciato disponibile in grigio scuro o grigio chiaro.

In un modo molto scandinavo, ci sono diversi modi per posizionare il G10. Può, ovviamente, essere utilizzato come un normale diffusore da scaffale, ma c'è anche un dispositivo sul retro che può essere utilizzato per fissarlo a una staffa a parete o – e faresti meglio a rivolgerti a Ikea – a un binario a soffitto.

In termini di qualità audio, di certo non delude l'eredità del suo marchio; con un woofer a lunga gittata da 3 pollici, un tweeter con radiatore in modalità bilanciata da 1,25 pollici, doppi radiatori passivi da 4,5 pollici e un amplificatore di classe D da 52 watt, c'è molta potenza a bordo, ovunque tu decida di montarlo.

I migliori altoparlanti AirPlay 2: i migliori altoparlanti collegati a Apple e iPhone

dell'anno Streambar

Acquista ora: Amazon | $ 129,99

Lo Streambar di Roku, specialista in stick di streaming, è una soundbar compatta e intelligente che misura più della metà della lunghezza del precedente altoparlante TV dell'azienda: 14 pollici rispetto a 32.

Fondamentalmente, è anche un'opzione più adatta al portafoglio rispetto al suo compagno di scuderia, con un prezzo di $ 129,99: un risparmio di $ 50 rispetto all'opzione più grande.

Sul retro c'è una porta HDMI, che è l'ancora di salvezza tra la tua TV e la tua intelligenza audio e visiva. Come per un normale stick di streaming, mette una selezione di app di streaming su un singolo ingresso sulla tua TV, ma può anche migliorare la tua esperienza TV non Roku, sia da un decoder via cavo che dalle app native della tua piattaforma smart TV in quanto è HDMI conforme all'ARC; può restituire l'audio da qualsiasi sorgente attraverso la soundbar.

Il Roku Streambar è un diffusore dal suono brillante per le sue dimensioni ridotte e fa un ottimo lavoro in stanze più piccole e aggiunge molta profondità alla disposizione audio.

È dotato di quattro driver full-range da 5 cm posizionati in una disposizione in cui una coppia si accende in avanti e due ad angolo rispetto alla posizione di ascolto frontale. Questo aiuta a creare una grande performance audio multidirezionale.

Compatibile con HomeKit e Siri, Streambar estende la sua compatibilità con Apple per essere anche un altoparlante AirPlay 2 a tutti gli effetti. Se riproduci musica dal tuo iPhone o iPad con la TV accesa, Roku mostrerà anche le copertine degli album.

Tuttavia, non è tutto per lo streaming musicale, la Streambar funge anche da altoparlante Bluetooth ed è compatibile con Spotify Connect e Google Casting.

È un diffusore musicale piuttosto buono, non eccezionale e non così potente come gli ultimi Echo o Nest Audio, ma perfettamente accettabile in una camera da letto, che è la stanza perfetta della casa per lo Streambar.


Guida essenziale di AirPlay 2

AirPlay 2 è stato pubblicato su iOS, HomePod e Apple TV nel 2018. Lo standard ha portato una serie di grandi aggiornamenti alla piattaforma AirPlay di Apple, il più grande dei quali è l'audio multi-room.

Certo, potresti conoscere le basi di AirPlay: puoi eseguire il ping della musica dal tuo iPhone alla tua Apple TV, ma sei mai andato oltre?

AirPlay si sta evolvendo rapidamente, rivaleggiando con artisti del calibro di Chromecast per la trasmissione di video e Sonos per la musica multi-room.

Non ci credi? Continua a leggere per scoprire tutto ciò che devi sapere su Apple AirPlay 2 e su come potresti ottenere di più dalla tua configurazione multimediale.

Che cos'è Apple AirPlay 2?

Lanciato per la prima volta mooolto nel 2004, ma all'epoca chiamato AirTunes e piuttosto limitato per gli standard odierni, AirPlay come lo conosciamo ora non è stato annunciato dal gigante di Cupertino fino al 2010. Essenzialmente è un protocollo a due vie, composto da un mittente e ricevitore, che funziona tramite Wi-Fi. E non è necessario essere su una rete Wi-Fi comune per farlo funzionare; I dispositivi Apple sono abbastanza intelligenti da trovarsi senza condividere un SSID.

Un mittente è un dispositivo Apple in grado di riprodurre contenuti multimediali e inviarli a un altro dispositivo, ad esempio iPhone, iPad e Mac. Il ricevitore è il dispositivo che trasmette ciò che viene inviato, ad esempio video su una Apple TV o musica su un altoparlante abilitato per AirPlay. Apple TV è in realtà in grado di essere sia un mittente che un ricevitore: può fungere da altoparlante per la musica inviata da un iPhone, ad esempio, ma può anche eseguire il ping del suo audio su un altoparlante HomePod.

AirPlay 2 è il recente aggiornamento di Apple alla piattaforma, annunciato insieme a iOS 11 a giugno 2017. L'audio multi-room è la grande funzionalità che tutti stavano aspettando, ma ci sono diversi piccoli miglioramenti della qualità della vita che rendono le cose molto più semplici anche.

Apple AirPlay 2: cosa puoi fare

Utilizzo di iOS: iPhone, iPod Touch o iPad

I migliori altoparlanti AirPlay 2: i migliori altoparlanti collegati a Apple e iPhone

Ora che la parte tecnica è fuori mano, possiamo concentrarci sulla parte divertente: cosa esattamente puoi teletrasportare in giro per casa?

Cominciamo con l'operazione AirPlay più semplice. Quando ascolti musica sul tuo iPhone o iPad, da Apple Music o da app di terze parti con AirPlay integrato, puoi premere il piccolo pulsante AirPlay per inviare quell'audio a un ricevitore. Se hai un sacco di altoparlanti AirPlay, Apple TV e simili, vedrai apparire un menu in cui selezioni il ricevitore su cui vuoi ascoltare la tua musica.

In quel menu AirPlay, vedrai una piccola casella di controllo accanto agli altoparlanti compatibili con AirPlay 2. Puoi fare clic su queste caselle per riprodurre la tua musica su più altoparlanti contemporaneamente. Questo è diverso dall'AirPlay originale, in cui puoi riprodurre musica solo su un altoparlante alla volta.

Quando scegli il tuo altoparlante, ascolterai la tua musica riprodotta da esso e potrai utilizzare qualsiasi controllo dell'altoparlante integrato per saltare i brani, modificare il volume e simili. Puoi ancora utilizzare il tuo dispositivo iOS anche per i controlli, quindi puoi ancora scorrere Spotify, ad esempio, sul tuo telefono, per cambiare i brani.

AirPlay 2 rende anche più facile festeggiare con gli amici. Chiunque disponga di un dispositivo iOS può aggiungere musica a una coda sul tuo altoparlante compatibile con AirPlay 2. Supponiamo che tu stia suonando un sacco di Dua Lipa, ma il tuo amico volesse mettere la sua Ariana Grande, potrebbe semplicemente iniziare a mettere in coda le proprie canzoni.

Da un dispositivo iOS puoi anche eseguire lo streaming di elementi visivi (ad esempio foto e video dal tuo streaming e film da iTunes e app di terze parti) su una Apple TV o una smart TV compatibile con AirPlay 2. È lo stesso piccolo pulsante che appare e, da Control Center, puoi anche eseguire il mirroring del display del tuo iPhone o iPad. Il mirroring su AirPlay era un po' instabile, ma è stato migliorato per AirPlay 2.

Un'altra cosa utile: se stai trasmettendo qualcosa su un altoparlante e qualcuno ti chiama, quella chiamata non interromperà affatto il tuo streaming. La musica continuerà a essere riprodotta dall'altoparlante e potrai comunque accettare e rispondere alla chiamata sul tuo telefono. Puoi fare entrambe le cose contemporaneamente. Puoi persino giocare a un gioco sul tuo telefono e non succederà nulla.

In modo confuso, a volte vedrai apparire un'icona AirPlay quando guardi un video e fai clic su di essa per scoprire che viene inviato solo l'audio. Queste sono le interruzioni che temiamo: il mondo di AirPlay di terze parti può essere un posto fastidioso.

Utilizzo di AirPlay 2 con macOS: iMac, Mac Pro e MacBook

I migliori altoparlanti AirPlay 2: i migliori altoparlanti collegati a Apple e iPhone

Sul tuo Mac, puoi eseguire tutti i bit e bob iOS, ad esempio inviare audio e video ai dispositivi AirPlay del destinatario, ma è limitato alle app Apple native come iTunes, QuickTime e Safari.

Ad esempio, avvia un video di YouTube su Safari: vedrai il logo AirPlay e potrai trasmettere il video alla tua Apple TV. Tuttavia, carica lo stesso URL di YouTube su Chrome e l'opzione scompare (sostituita da un logo Chromecast, il subdolo tal dei tali).

Manuale mancante: la tua guida completa per HomePod

Puoi, tuttavia, eseguire il mirroring dell'intero display del Mac utilizzando il logo AirPlay nella barra in alto. Tuttavia, potresti incappare in una grave instabilità se provi ad AirPlay di una pagina web che riproduce un video o se provi a giocare. Fondamentalmente, è davvero buono solo per pagine statiche o che si muovono lentamente, quindi come secondo schermo per il tuo Tweetdeck, e-mail, modifica di documenti e quel genere di cose.

Dove macOS entra in gioco con AirPlay è l'audio. L'audio multi-room era già disponibile su AirPlay, se hai iTunes in esecuzione su un Mac. Funziona anche allo stesso modo dell'audio multi-room su iOS con AirPlay 2. Dal logo AirPlay in iTunes, puoi selezionare più altoparlanti e farli suonare tutti in armonia.

AirPlay e TV

I migliori altoparlanti AirPlay 2: i migliori altoparlanti collegati a Apple e iPhone

C'era una volta, Apple TV era l'unico modo per trasmettere video in streaming al televisore da un dispositivo iOS utilizzando AirPlay. Ma all'inizio del 2019 Apple ha annunciato che avrebbe portato AirPlay 2 su smart TV di terze parti. Sono coinvolti artisti del calibro di Samsung, Sony, Vizio, Philips, Roku e LG: puoi consultare un elenco completo di televisori AirPlay 2 compatibili qui.

AirPlay 2 ti consente di riprodurre video, musica, foto e altro direttamente dal tuo iPhone, iPad e Mac, direttamente sulla tua TV.

Aeroporto Express

AirPort Express era l'accessorio di rete di Apple, ma l'azienda sta portando quel prodotto alla fine della sua vita. Anche se fungeva da ricevitore AirPlay, non è compatibile con AirPlay 2. Mi dispiace.

L'AirPort Express aveva un jack di uscita audio da 3,5 mm sul retro, che si poteva collegare a sistemi stereo esistenti. Quindi, quando hai selezionato AirPort Express nel mirror a discesa AirPlay, a sua volta, riprodurrà la musica attraverso quegli altoparlanti.

Coppia stereo HomePod e AirPlay 2

I migliori altoparlanti AirPlay 2: i migliori altoparlanti collegati a Apple e iPhone

L'audio multi-room e AirPlay 2 sono molto entusiasmanti, ma c'è un'altra funzionalità che HomePod e HomePod Mini possono sfruttare grazie ad AirPlay 2. Si chiama coppia stereo e puoi abilitarla abbastanza facilmente se hai due HomePod… anche se hai per accoppiare HomePod di dimensioni simili – nessuna miscelazione Mini e max.

La coppia stereo tratta due HomePod come uno, accoppiandoli entrambi per darti un suono più grande e ricco. Ciò è particolarmente utile per le configurazioni home cinema in cui desideri che alcuni suoni in forte espansione si accompagnino ai tuoi rewatch di The Last Jedi. Ecco come farlo:

1 Vai all'app Casa.
2 Fare clic su un HomePod.
3 Selezionare Crea coppia stereo.
4 Scegli l'altro HomePod.
5 Verificare che i canali sinistro e destro siano stati scelti correttamente.

Questo è tutto. Il tuo HomePod sinistro è quello principale, il che significa che è lì che vivrà Siri. Il tuo HomePod destro completerà quello sinistro quando riproduce l'audio. Semplice.

Elenco completo degli altoparlanti Apple AirPlay 2

I migliori altoparlanti AirPlay 2: i migliori altoparlanti collegati a Apple e iPhone

Ovviamente Apple vuole che tu acquisti un HomePod e ti consigliamo di prendere una delle nostre migliori scelte, ma ci sono quasi 200 altoparlanti compatibili con AirPlay 2.

Tieni presente che alcuni di questi altoparlanti non sono disponibili in tutte le regioni.

  • Apple HomePod Mini
  • Apple HomePod
  • Audio Pro C10 Mk II
  • Audio Pro G10
  • Bang & Olufsen Beoplay A6
  • Bang & Olufsen Beoplay A9 (2a generazione)
  • Bang & Olufsen Beoplay A9 (terza generazione)
  • Bang & Olufsen Beoplay A9 (4a generazione)
  • Bang & Olufsen Beoplay M3
  • Bang & OlufsenBeopplay M5
  • Bang & Olufsen Beosound 1 (prima generazione)
  • Bang & Olufsen Beosound 1 (2a generazione)
  • Bang & Olufsen Beosound 2 (prima generazione)
  • Bang & Olufsen Beosound 2 (2a generazione)
  • Bang & Olufsen BeoSound 35
  • Bilanciamento Beosound Bang & Olufsen
  • Beosound Edge di Bang & Olufsen
  • Bang & Olufsen Beosound Essence (2a generazione)
  • Palco Beosound Bang & Olufsen
  • Bang & Olufsen Beovision Eclipse
  • Bang & Olufsen Beovision Harmony
  • Beolab 28
  • BL Bar 9.1 True Wireless Surround
  • Bluesound IMPULSO 2i
  • Bluesound PULSE FLEX 2i
  • Bluesound IMPULSO MINI 2i
  • Bluesound PULSE SOUNDBAR 2i
  • Altoparlante domestico Bose 300
  • Altoparlante domestico Bose 500
  • Stile Bose 650
  • Altoparlante domestico portatile Bose
  • Bose soundbar 500
  • Bose soundbar 700
  • Bose Sound Touch 300
  • Adattatore Bose SoundTouch Wireless Link
  • Sistema musicale Bose Wave SoundTouch IV
  • Barra di formazione di Bowers & Wilkins
  • Duo in formazione Bowers & Wilkins
  • Cuneo di formazione Bowers & Wilkins
  • Marrone LE01
  • Marrone LE02
  • Marrone LE03
  • Cambridge Audio Evo
  • CANTON Barra audio intelligente 9
  • CANTON Barra audio intelligente 10
  • Cassa acustica intelligente CANTON 3
  • CANTON Smart Sounddeck 100
  • COTODAMA Altoparlante Lirico Canvas
  • Ciro UNO Cast
  • Denon DHT-S516H
  • Casa Denon 150
  • Casa Denon 250
  • Casa Denon 350
  • Devialet Phantom I
  • Devialet Phantom II
  • E+F EF_IL
  • EDIFICATORE MS50A
  • Fuga da P6 Aria
  • Flessione di formazione
  • Citazione Harman Kardon 100 MKII
  • Harman Kardon Citazione 200
  • Harman Kardon Citazione 300
  • Citazione Harman Kardon 500
  • Barra di citazione di Harman Kardon
  • Oasi di citazioni di Harman Kardon
  • Harman Kardon Citazione Uno MKII
  • Torre della citazione di Harman Kardon
  • Harman Kardon Multiraggio 700
  • Lampada da tavolo IKEA SYMFONISK con altoparlante Wi-Fi
  • Altoparlante con cornice WiFi IKEA SYMFONISK
  • Altoparlante da scaffale Wi-Fi IKEA SYMFONISK
  • JAYS s-Living One
  • JAYS s-Living Three
  • JBL Bar 5.0 multiraggio
  • JBL Barra 5.1 surround
  • Musica JBL Link
  • JBL Link portatile
  • KEF LS50 Wireless II
  • KEF LSX
  • Libratone ZIPP
  • Libratone ZIPP 2
  • Libratone ZIPP Mini
  • Libratone ZIPP Mini 2
  • Lithe Audio Altoparlante da soffitto WIFI da 6,5".
  • Altoparlante da soffitto Lithe Audio WiFi Pro
  • Maresciallo Uxbridge
  • Sistema di altoparlanti wireless Mcintosh RS200
  • Andiamo
  • Mu-so Qb
  • Naim Mu-so Qb, 2a generazione.
  • Naim Mu-so, 2a generazione
  • Naim ND555
  • Nuovo NV-P5050-xx
  • Nuovo NV-P5100-xx
  • Nuovo NV-P5200-xx
  • Onn 2.1 Soundbar con subwoofer wireless
  • Onn. 42" 5.1.2. Soundbar Dolby Atmos con subwoofer wireless
  • Philips Fidelio B95
  • Philips Fidelio B97
  • Altoparlante della soundbar Philips
  • Altoparlante soundbar PORSCHE DESIGN con subwoofer integrato
  • Pura scopertaR
  • BARRA AUDIO Revox S100
  • Altoparlante per ambienti Revox STUDIOART A100
  • Audiobar Revox STUDIOART S100
  • Concerto RIVA
  • Barra audio intelligente Roku (2020)
  • Streambar dell'anno (2020)
  • Samsung HW-Q700A
  • Samsung HW-Q800A
  • Samsung HW-Q900A
  • Samsung HW-Q850A
  • Samsung HW-Q950A
  • Samsung HW-S60A
  • Samsung HW-S61A
  • Simplehuman sensor mirror hi-fi
  • Arco Sonos
  • Raggio Sonos
  • Sonos Cinque
  • Sonos Move
  • Sonos One
  • Sonos One SL
  • Gioco Sonos:5
  • Base Sonos
  • Adattatore audio SOUNDFORM CONNECT con AirPlay 2
  • Altoparlante intelligente Hi-Fi SOUNDFORM ELITE + caricabatterie wireless
  • T+R Caruso
  • TCL TS9030 RAYDANZ
  • Technics SC-C30
  • Technics SC-C50
  • Tivoli Audio CUBO
  • Tivoli Audio Modello Uno Digitale Generazione 2
  • Tivoli Audio Music System Home Generazione 2
  • Tivoli Audio SFERA
  • Yamaha Music Cast 20
  • Yamaha Music Cast 50
  • Yamaha Music Cast BAR 400
  • Zuma Lumisonico

Puoi anche creare una configurazione di altoparlanti wireless multi-room utilizzando la gamma di altoparlanti intelligenti Alexa Echo di Amazon, nonché configurare un sistema multi-room con Google Home e l'Assistente.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More